Oh, SoSSoldi: ovvero come ti quadruplico il costo della prima casa

Oh, SoSSoldi: ovvero come ti quadruplico il costo della prima casa
Nuntio Vobis Gaudium Magnum: Habemus Casam.

E’ da un po’ che ho pronto questo post, ma un po’ per scaramanzia  e un po’ per gli eventi che sono capitati alla mia amata Emilia ho preferito rimandare un po’ la pubblicazione.

Comunque finalmente sembra proprio che dopo tanto vagare e aver visitato tante sòle spacciate per case, anche noi abbiamo trovato i nostro primo nido d’ammmore.

Si’, quello che per i prossimi 10-15 anni ci terra’ uniti nel sacro vincolo del mutuo.
Marito: ‘Voglio il divorzio, sei troppo sclero’
La Ele: ‘Non puoi, la casa e’ cointestata’ Muahahauha (risata malefica).
Comunque, dicevo tempo fa ho letto l’annuncio su uno di quei giornalini immobiliari un po’ tristi che trovi nelle stazioni dei treni o fuori dell’agenzie immobiliari. 
Chiamiamo per visitare l’immobile e andiamo all’appuntamento quasi privi di speranza, perche’ venivamo da una tre giorni di visite a case, di cui ho parlato qui, qui e qui, che ci avevano abbondamente deluso. 

Poi pero’ la vediamo ed e’ LEI, la nostra casina.

Per la prima volta abbiamo entrambi la sensazione che finalmente ci siamo, che e’ quella giusta.
E’ bella, luminosa, ancora da finire, nella posizione giusta e rientra pure nel nostro budget.

Pero’, c’e’ un PERO’, o meglio, svariati PERO’.
Vediamoli.
Il box auto e’ escluso, costa 20mila euro in piu’…per me e’ fantascienza pura, ma qui sembra prassi comunque vendere il box a parte …e che vuoi comprare casa senza il box?? Daje, metti dentro pure quello, va bene.

Poi al prezzo c’e’ da aggiungere l’IVA, al 4% per la prima casa, e ok, chevuoicchessia?

E poi ci sono le spese di allacciamento, euro 3500, grazie, che quelle ce le hanno sparate fuori al momento della firma de La Proposta e siamo ancora qui che cerchiamo di digerirle. Che il nostro agente immobiliare credeva che noi fossimo gia’ edotti,  EDOTTI dice lui, cuore. Maddeche’??
EDOTTI sul fatto che e’ diritto di ogni santo Costruttore spararti fuori le cifre che gli passano per la testa sotto la voce ‘allacciamento’. Che loro, ci informa l’amico geometra (ribatezzato MangiaFuoco), fanno una divisione forfait di queste spese, e’ normale.  
Forfait ‘sti due maroni, si direbbe con un francesismo a casa mia.
Dove cazzo ci siamo andati ad allacciare noi per spendere 3500euro per unita’ abitativa?? Che’ il riscaldamento ci arriva direttamente dal magma al centro della Terra??? Che’ l’elettricita’ ce la fornisce Zeus in persona coi fulmini? Oppure ci hanno installato i contatori di platino a casa nostra?
Comunque. 
Leggo in giro che e’ normale come cifra ed e’ normale che debba essere tu a pagartela, quindi cerco di tenere i battiti cardiaci sotto controllo.

Ah, e non ti dimenticare la commissione dell’agenzia, il 2.5% sul valore dell’immobile, con lo sconticino eh, se no e’ al 3%, che c’e’ la crisi in Italia, ma non sul Lago di Como. E grazie George per aver preso casa proprio qui!
Ovviamente sulla commissione ci devi mettere sopra l’IVA, al 21%, thankyouverymuch. 
E diamoglieli ‘sti due soldi all’agente immobiliare che non ti ha manco informato che le spese di allacciamento erano a parte, che ti ha detto che c’era gia’ l’allacciamento al satellite (ma anche no!), che ti ha detto che l’imbiacatura era inclusa (ma ari-anche no!).

Poi vabbe’ non comincio neanche ad elencare le spese varie per la banca, il notaio, il rogito e blablabla… perche’ tanto per pagare quelle devi fare un mutuo a parte.
 
E lo so che non dico niente di nuovo qui, lo so che chi ci e’ gia’ passato sa molto meglio di me tutte queste spese e anche che l’inculata e’ sempre dietro l’angolo.
Solo che io, come neo-compratrice, vivevo ancora nell’illusione della trasparenza e della teoria del ‘cliente ha sempre ragione’.
Poi scopro che questa logica non si applica quando acquisti una casa, che sembra quasi che il costruttore ti stia facendo un favore a vendertela.
‘Ah be’non esagerate con le richieste che se no poi litighiamo’, ci sentiamo dire.
Be’ scusi  tanto geometra MangiaFuoco se vorrei le cose fatte anche un pochino a modo mio, visto che pago fior di quattrini. Neanche avessi chiesto di rifare l’appartamento sul modello Reggia-di-Versailles!
Ti verrebbe anche voglia di dirgli ‘no guardi se la tenga pure la sua preziosa casa, non la voglio piu’’, ma sanno che non lo farai mai, lo sanno che ormai hai messo giu’ due firme e sei obbligato a comprare, lo vedono che ti brilla l’occhietto quando guardi la casa e non ti va di lasciarla andare.
Pero’ cazzo, alla fine soSSoldi! (Capatonda docet).

Speriamo almeno che venga come l’ho sempre sognata.

Share:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *